Scopo della Fondazione Pro Monastero di San Giovanni a Müstair

L'obiettivo principale della Fondazione è quello di investire i finanziamenti pubblici o privati, provenienti da donazioni o lasciti, per garantire un restauro professionale e un mantenimento adatto del complesso conventuale. I finanziamenti privati rappresentano da tempo una porzione significativa dei fondi a disposizione. Le cartoline disegnate dalla ex Priora Sr. Pia Willi come altre attività della comunità monastica aiutano a garantire una base finanziaria solida

Avendo sempre presente gli scopi prefissi, la Fondazione rispetta a tutti gli effetti la vita monastica delle suore benedettine. Difatti lavora anche a stretto contatto con le istanze ecclesiastiche come l'Ordinariato vescovile di Coira, con enti scientifici e con enti sia federali, che cantonali o locali.


La Fondazione è dunque principalmente attiva nella raccolta e nella gestione dei finanziamenti, mentre la Commissione Costruzione - un organo congiunto tra Fondazione e Monastero - focalizza i suoi sforzi sui lavori di restauro e rinnovo dell'edificio. L'amministrattore della fondazione, attualmente nelle vesti del Sig. Ulrich Veith, è designato quale responsabile per la pianificazione dettagliata e la rispettiva realizzazione dei lavori.